B&B della regina

Foto, informazioni e servizi per soggiorni nella struttura ricettiva B&B della regina


+3
nessuna opinione
Bed and breakfast
Via mola di Vetere, 10
Zona: San Raffaele
Fondi (LT)

3405377376
3470468553
aggiungi alla
WISHLIST



La tua richiesta
è stata correttamente inviata
ai gestori

Richiedi informazioni e/o prenota online
0
dalal



COSA TI OFFRIAMO


Ai piedi del Parco Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi c'è un antico casolare, oggi trasformato da una giovane famiglia nel" B&B della Regina...", che accogliere con calore familiare le persone che decidono di trascorrere una vacanza in armonia con la natura.
Il casolare è circondato da 5000 mq di giardino, un uliveto, un agrumeto ed un boschetto di Bambù da cui si può ammirare il laghetto naturale che nasce dalla sorgente "Torricella" , una delle tante fonti di cui Fondi è ricca, che da vita al torrente che costeggia un lato del casolare.
Al B&B della Regina...si dà un taglio allo stress quotidiano; immerso nel verde ma a pochi minuti dal centro della città e dalla stazione.
Al B&B della Regina... il vostro risveglio sarà gratificato da un'ottima colazione, tradizionale italiana o se preferite salata all'inglese, da consumarsi al tavolo da pranzo, in camera o in giardino.
Vi aspettiamo
Al B&B della Regina...i vostri desideri diventeranno realtà!!!


Mare
Campagna
Casale
Menù per celiaci
Prodotti biologici
Degustazione prodotti tipici
Giochi per bambini
Lettini/Culle
Piscina
Giardino
Parco
Parcheggio privato
Bagno privato
Lavanderia
TV
Aria condizionata
Wifi
Animali accettati
Uso barbecue
Uso cucina
Uso delle chiavi
Amanti degli sport
Anziani
Bambini
Coppie
Famiglie
Fuga romantica
Gay friendly
Giovani
Luna di miele
Single




ALLOGGI E PREZZI


CRIOINFO E TARIFFE
ZORAINFO E TARIFFE


DOVE SIAMO

Latitudine 41.324032
Longitudine 13.441744



FOTO DEL B&B


Esterni





GESTORI


Ad accogliere gli amici del B&B della Regina...sarà presente Enzo per ogni esigenza.





DINTORNI


La città di Fondi è situata in una zona pianeggiante circondata dai monti Aurunci ed Ausoni, le sue stupende condizioni paesaggistiche sono completate da una costa di 13 km che si affaccia sul Mar Tirreno e dalla presenza di due laghi: "Lago di Fondi", ed il , "Lago di S. Puoto". Il litorale di Fondi offre spiagge di arenile fine e dorato con tratti in cui la duna e la "Macchia mediterranea" risultano essere ancora intatti. Quando si abbandonano momentaneamente le spiagge, per addentrarsi nel cuore di Fondi, si possono scoprire alcuni piccoli gioielli architettonici e artistici di valore, timidi ma degni di essere visitati. Tra gli edifici più maestosi c'è il Castello Baronale del XIV secolo, fatto costruire da Onorato I Caetani sulle preesistenti mura romane, in seguito sede della corte di Giulia Gonzaga, frequentatissima da artisti e letterati del Cinquecento. Vero simbolo della città, reso massiccio dalla torre cilindrica di oltre 30 m di altezza, oggi il maniero ospita il Museo Civico. Da vedere anche il Palazzo del Principe, eretto nel XV secolo e tuttora decorato dagli elementi originali, in impeccabile stile gotico. Più antiche sono invece le terme, di età romana, in parte visibili dalla Piazza dell'Unità d'Italia, e le mura megalitiche in Via Guglielmo Marconi. Caratteristico, pervaso da un'atmosfera particolare che sa di medioevo, è il quartiere storico dell'Olmo Perino, La Giudea, testimone di una consistente presenza ebraica in città sin da tempi molto remoti. Fra le chiese più importanti, sono da ricordare: San Pietro, di stile gotico, che presenta un portale intagliato e che contiene un magnifico monumento sepolcrale in marmo, oltre a vari dipinti e ad un bel Crocifisso; Santa Maria Assunta, di stile rinascimentale, che ha tre portali marmorei, dei quali quello mediano, per la raffinatezza degli intagli e per la sontuosità delle candelabre, rappresenta un vero e proprio capolavoro. La ex chiesa gotica di San Domenico,attuale Auditorium Comunale; la trecentesca chiesa di San Francesco, dove possono essere ammirate le vetrate che raffigurano la storia del poverello di Assisi, eseguite dal maestro P. Giorgio Ascione e l'annesso convento, di stile gotico, dall'armonioso porticato.
Ulisse ormeggiò le sue navi nel Golfo di Gaeta, dove si rifornì di acqua e si imbatté nei terribili Lestrigoni; a Terracina seppellì l'amico Elpenore; al Circeo visse anni di amore con la maga Circe; Sperlonga raccoglie in un museo i gruppi statuari che ricordano le sue principali peripezie. La Riviera di Ulisse, nella provincia di Latina, è situata tra il Lido di Latina ed il fiume Garigliano. Queste località racchiudono il fascino di epoche passate, a Fondi non mancano testimonianze del periodo medievale Famosa per i colori, per i profumi, per le sue suggestioni naturali, la Riviera di Ulisse offre scenari di incomparabile bellezza. Il mare è affascinante e misterioso. La Riviera di Ulisse comprende un tratto costiero della provincia di Latina lungo circa 100 km. Offre una grande varietà di ambienti dove si alternano spiagge di sabbia fine e promontori rocciosi. I lidi sono ben organizzati e serviti, mentre gli scogli nascondono grotte e anfratti unici nel loro genere .



APPROFONDIMENTI


  CHIAMA    


Opinioni su 'B&B della regina'

(0 opinioni)
ancora nessuna opinione inviata per questa struttura ricettiva ...






Altri Bed and breakfast vicini