Isole Eolie

La tua vacanza alle Eolie, come arrivare e le spiagge isola per isola

Le Eolie al tramonto dalla Calabria - Ricadi (VV)
Le Eolie al tramonto dalla Calabria - Ricadi (VV)

Meta turistica sempre più in auge, con un flusso in costante aumento negli ultimi anni, le Isole Eolie sono formate da sette isole più piccole e dal 2000 hanno fatto il loro ingresso nella lista dei Patrimoni dell'Umanità stilata dall'Unesco.

Isole Eolie: Mappa


L'arcipelago prende il nome da Eolo - il dio del vento per gli antichi greci - si trova di fronte alla costa nord orientale della Sicilia e dal punto di vista amministrativo fa capo alla provincia di Messina.

Le Eolie viste dall'alto formano una grande Y, alla cui base si trova Vulcano mentre Alicudi e Stromboli rappresentano le due punte rispettivamente di sinistra e di destra.
Le altre isole sono Filicudi, Panarea, Salina e Lipari, le ultime due sicuramente più grandi e attrezzate.

Sommando le attività presenti in tutte e sette le isole contiamo circa 80 hotel, oltre 450 tra affittacamere, bed and breakfast e agriturismi e quasi 250 ristoranti.

Ognuna delle isole ha un carattere a sé stante:

Panarea è la più piccina ma anche la preferita dai giovani e dai vip e offre anche una discreta vita notturna (ritratta giocosamente nell'omonimo film degli anni Novanta).

Vulcano, invece, è una meta perfetta per le cure termali visto che dalla sua terra sgorgano acque sulfuree.
Separata da Lipari da un tratto di mare che misura circa 750 metri, la sua popolazione stanziale non arriva a 1.000 abitanti.
Inutile aggiungere che l'economia dell'isola sia basata essenzialmente sul turismo, a cui però si aggiunge anche una produzione di vino molto peculiare, visto il particolare terreno che si trova sull'isola.

Lipari è l'isola più grande, soprannominata la Montagna bianca perchè è fatta anche di pietra pomice, che se gettata in acqua non affonda.

Salina, invece, è famosa per la produzione locale di Malvasia, senza contare che qui è stato ambientato il film Il Postino di Massimo Troisi.

Anche Stromboli è molto caratteristica perché di fatto si tratta di un vulcano, la cui attività è una delle più frenetiche al mondo.
Alta 926 m s.l.m. ha una persistente attività esplosiva tanto che avviene quasi una eruzione ogni ora; i periodi di inattività sono rarissimi e al massimo si "addormenta" per qualche mese.

La meta è perfetta per chi ama una vacanza tranquilla, le escursioni e le attività di osservazione della bocca vulcanica.

Infine, Alicudi e Filicudi sono le isole più antiche e certamente tra le più incontaminate; la vita notturna non è il loro forte, piuttosto la pace e la serenità.

Più in generale, tutto l'arcipelago delle Eolie mantiene ancora delle caratteristiche di naturalezza che non sono da sottovalutare. Il mare è pulito e florido di pesci, ci sono molte grotte spettacolari e scogliere altissime, accompagnate da faraglioni o in altri casi da spiagge con la sabbia finissima e nera, senza contare le solfatare e le montagne di pomice.

La ricettività è garantita tutto l'anno - la temperatura non scende mai sotto i 10 gradi e le estati non sono mai torride - e non c'è una stagione turistica privilegiata.

Foto dal mare di Stromboli - Lipari (ME)
Foto dal mare di Stromboli - Lipari (ME)

Come arrivare alle isole Eolie

I collegamenti sono molti e di tipo diverso, con navi, aliscafi e traghetti (anche direttamente da Napoli).

Ovviamente, poi ci sono gli aerei di linea da e per Messina, da dove poi ci si imbarca ma chi può spendere di più può contare anche sui collegamenti a mezzo elicottero, in particolare per Panarea, con partenza da Catania, Palermo e Reggio Calabria.

I traghetti e gli aliscafi per le isole

Ma vediamo nel dettaglio come funzionano i trasporti per le Isole Eolie che in ogni caso non hanno nessun aeroporto.

Il solo modo di raggiungerle è dunque rappresentato da traghetti e aliscafi che partono principalmente da Milazzo oltre a qualche traghetto meno frequente da alcune città del sud come Catania, Palermo e Reggio Calabria.

Le auto, invece, è meglio lasciarle a casa o a Milazzo dove ci sono i parcheggi custoditi visto che solo Lipari, Vulcano, Salina e Filicudi hanno strade percorribili, ma spesso vengono chiuse o sono soggette a restrizioni.

Ecco quindi tutte le linee che collegano le Eolie.

Raggiungere le isole in barca

Le Isole Eolie sono anche popolate da imbarcazioni più piccole, a motore o a vela, di privati o di società che offrono servizi di charter.

L'arcipelago siciliano, infatti, ha una grande tradizione di vacanze in barca, siano esse a noleggio o di proprietà.

Si parte dai classici noleggi di gommoni per una giornata fino ad arrivare alle vacanze più articolate in grandi barche a vela dotate di skipper, che propongono crociere di diverso tipo, ma che solitamente prevedono tutte la visita delle diverse isole.

Le Eolie in barca - Lipari (ME)
Le Eolie in barca - Lipari (ME)

Distanze delle tratte

Di seguito le distanze tra alcune località in Sicilia e in Calabria e le isole Eolie.

Le distanze sono in linea d'aria e sono espresse in miglia nautiche e kilometri mentre i tempi di percorrenza sono indicati in minuti.
Tutti i valori sono approssimati e variano in funzione del mezzo di trasporto usato.

DaIsolaMiglia N.Km.Minuti
PalermoAlicudi5398118
CefalùAlicudi336277
MilazzoVulcano183340
TropeaStromboli325975

Distanze tra le isole Eolie - Italia
Distanze tra le isole Eolie - Italia

Le spiagge delle isole Eolie

Di seguito l'elenco isola per isola delle spiagge e posti dove vale la pena fare una bella nuotata alle isole Eolie.

Lipari

Spiaggia bianca
Nella zona nord est dell'isola , zona Porticello, nella ex cava di pomice abbandonata. Una bella spiaggia con fondali bianchi dovuti all'accumolo della pomice sul fondale, spesso sovraffolata nei periodi di maggior afflusso dei turisti in quanto è la spiaggia più accessibile e famosa di Lipari.

Spiaggia di Acquacalda
Vicina all'omonimo borgo a nord dell'isola.

Spiaggia di Canneto
Spiaggia attrezzata vicina al paese nella parte est dell'isola.

Spiaggia Praia di Vinci
Il paradiso dello snorkeling, raggiungibile solo in barca a sud dell'isola.

Spiaggia Valle Muria
Nella parte sud ovest di Lipari.

Mappa delle spiagge di Lipari - Lipari (ME)
Mappa delle spiagge di Lipari - Lipari (ME)

Salina

Spiaggia Pollara
Sotto ripide pareti e raggiungibile tramite un sentiero molto scosceso ma sicuramente la più bella spiaggia di Salina

Vulcano

Spiagge nere
Dovute al colore nero della sabbia di origine vulcanicae e l'acqua cristallina

Spiaggia delle Fumarole
La SPA gratis offerta da Vulcano, con le sue acque calde dovute ai vapori sulfurei.

Piscina di Venere
O "Bagno delle vergini", si trovano sulla costa ovest dell'isola e offrono bassi fondali e uno spettacolo unico.

Panarea

Cala Junco
Acqua cristallina con colori unici, raggiungibile a piedi in circa 35 minuti: impossibile non tuffarsi.

Cala degli Zimmari
Sulla costa sud di Panarea si puù raggiungere a piedi in circa 25 minuti dal porto.

Stromboli

Spiaggia di Scari
A est dell'isola, mare limpido (come in tutte le Eolie) e formata da ciottoli lavici.

Spiaggia di Forgia Vecchia
Spiaggia di ciottili e sabbia a est dell'isola solitamente meno affollata delle altre.

Spiaggia lunga
A nord dell'isola, vicino Piscità.

Ficulidi

Spiaggia di Capo Graziano
Forse la più bella spiaggia dell'isola, si trova nella costa sud.

Alicudi

Spiaggia di Alicudi Porto
In ciottoli, facilmente raggiungibile a piedi.

Spiaggia Bazzina di Alicudi
Raggiungibile in barca, ottima per immersioni.

Video: Eruzione Stromboli


Isole Eolie: contribuisci

Inizia la discussione inviando un commento



Scegli il tuo avatar e digita i campi richiesti.

Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente







Ti è stato utile l'itinerario "Isole Eolie"?
Condividilo e rimani aggiornato con AGRIBB: iscriviti alla newsletter.

Condividi

Newsletter


Seguici