Città dei ragazzi

Informazioni sulla città della Domenica, parco naturale didattico per famiglie con bambini a Perugia

Foto di un cerbiatto alla Città della domenica - Perugia (PG)
Foto di un cerbiatto alla Città della domenica - Perugia (PG)

La città dei ragazzi, o Città della Domenica, è un parco naturale-didattico per famiglie con bambini situato a Perugia in località Ferro di Cavallo, a soli 4 km dal centro.

Città dei ragazzi: Mappa


Il Parco nacque su iniziativa dell'imprenditore perugino Mario Spagnoli, che nel 1960 trasformò il terreno improduttivo di Monte Pulito, in un parco per il tempo libero delle famiglie. Inaugurato il 21 aprile del 1963, può essere considerato il primissimo esempio di parco divertimenti italiano. Negli anni sessanta costituì una grossa novità sul territorio nazionale, tanto da guadagnarsi l'appellativo di Disneyland Italiana.

A differenza di altre strutture simili italiane ed europee sorte nello stesso periodo, che hanno successivamente incrementato l'offerta delle attrazioni meccaniche, il parco umbro si è evoluto in una formula di parco naturale-didattico, ospitando al proprio interno molte specie di animali allo stato brado e creando laboratori didattici ed occasioni di apprendimento per i più piccoli, tra cui spettacoli teatrali e laboratori didattici, come "I mestieri antichi", "La fattoria didattica", "Laboratori ludico-scientifici" e "Laboratori culinari" (su prenotazione).

Addentrandovi nel bosco, troverete grandi recinti con leoni, zebre, struzzi, watussi dalle lunghissime corna: e poi lama, guanachi, bisonti e yak. Nel parco circolano inoltre liberi tra la gente centinaia di daini e mufloni, abituati al contatto con l'uomo. Il parco fa parte dell'unione italiana giardini zoologici ed acquari, un"associazione che si occupa della conservazione delle specie minacciate in natura, di ricerca scientifica ed educazione naturalistico-ambientale

Potete visitare il Parco a piedi o a bordo dello storico trenino; su di esso infatti si può girare all"infinito, scendere e salire nelle stazioni e fermarsi nel bosco per rivivere le fiabe più belle, come Pinocchio, La Bella addormentata, Cappuccetto Rosso e Biancaneve e i sette nani; riprendendo il trenino si arriva nel Far West, dove c'è il Fort Apache e l"accampamento d'Indiani, un Labirinto in muratura, il Ponte Matto; se avete ancora fiato allora vi consigliamo di entrare nel Cavallo di Troia e poi salire sul Missile, pronti per essere lanciati sulla Luna.

Ci sono anche tante altre attrazioni create per lo svago di tutti come il maneggio, il circuito per go-kart, uno specchio d'acqua per piccoli motoscafi e un piccolo trenino che attraversa gallerie in pietra, dal quale si può fare il solletico a dinosauri e gorilla.

Vicino alla fattoria, dove potete fare un bel giro su cavalli e asinelli, si sviluppa il Giardino di Proserpina, un sentiero in cui i sensi vengono sollecitati da forme, colori e profumi della botanica. In questo breve percorso nel cuore del Parco, si ricrea l"ambiente che ha ispirato autori di poesia e musica, anche grazie alla leggerezza delle farfalle che popolano il Giardino ed alla presenza costante di gnomi e fate che lavorano al mantenimento delle piante.

Appena fuori dal Parco potete trovare il Rettilario, uno dei più grandi d"Europa, al cui interno sono stati ricreati diversi habitat per alligatori, sauri, serpenti e specie rare, come la Cyclura cornuta e gli Acrantophis Dumerili del Madagascar.

Informazioni (dati aggiornati il 2 Luglio 2016)
Il parco è aperto anche a Novembre
Infrasettimanale: chiuso
Sabato: Parco Naturale 10:30 - 17:00;
Giro a bordo del Trenino: ore 14:00;
Rettilario: chiuso
Domenica: Parco naturale e animazione 10:30 - 17:00;
Giro a bordo del trenino: continuato;
Rettilario: 15:00 - 17:00

Per il calendario completo, gli orari aggiornati e le tariffe: www.cittadelladomenica.it

Città dei ragazzi: contribuisci

Inizia la discussione inviando un commento


per inviare un commento

Invierai un post come utente non autenticato, scegli il tuo avatar e digita i campi richiesti.

Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente







Ti è stato utile l'itinerario "Città dei ragazzi"?
Condividilo e rimani aggiornato con AGRIBB: iscriviti alla newsletter.

Condividi

Newsletter


Seguici


Altri itinerari vicini