Come preparare una colazione perfetta nel vostro b&b

Alcuni semplici consigli, attenzioni e accorgimenti per fare una bella figura con i vostri ospiti.

Colazione con arancio
Colazione con arancio
Categoria
Ricettività
Area di interesse
Italia
Aggiornata al
05/01/2017

Autore: Alessandro Vai
Alessandro Vai

La colazione è un momento fondamentale nell'ecosistema di un bed and breakfast, non fosse altro perché è presente nel nome dell'attività ed è uno dei due punti cardine dell'offerta di ospitalità.

Se il primo impatto, cioè l'accoglienza, è quello che conta non appena si mette piede all'interno della struttura e se le ore notturne sono il cuore dell'esperienza, è nella mattina successiva che l'ospite confermerà nella sua testa il giudizio, positivo o meno, sul vostro bed and breakfast.
La colazione, dunque, è un momento che deve rimanere bene impresso nelle menti dei clienti.

Il locale per la colazione nel b&b

Iniziamo dal luogo, che deve essere arioso e luminoso, con tavoli ben distanziati l'uno dall'altro.
Non c'è niente di peggio che svegliarsi ed entrare in una stanza che restituisca una sensazione di oppressione.

Anche i colori sono importanti, sia quelli delle pareti che quelli degli arredamenti. E' sempre meglio prediligere le tonalità tenui a quelle accese, perché sono più rilassanti per l'occhio e contribuiscono a creare un clima di serenità.

Pure le sedie devono essere comode, ma non troppo, nel senso che una seduta troppo rilassante potrebbe avere l'effetto di far tornare la sonnolenza a chi si è appena svegliato.

Piccole attenzioni per la colazione

La maggior parte dei bed and breakfast presentano un servizio a buffet.
Nella stanza c'è un tavolo dove si trova tutto quello che c'è a disposizione, dalle bevande ai cibi solidi.

Colazione in coppia
Colazione in coppia
Tuttavia, un gesto di grande cortesia e attenzione è quello di far trovare su ogni tavolo una bottiglietta o una brocca d'acqua, accompagnata ovviamente dai bicchieri.
In questo modo chi entra nella sala della colazione e si siede subito al tavolo perché ha bisogno di prendersi "i suoi tempi" non sarà costretto a rialzarsi subito per bere un bicchiere d'acqua.

Sempre a proposito di bevande, è bene essere preparati a non avere solo latte di mucca che tante persone ormai non bevono più.

Uno o due cartoni di latte di soia, riso, mandorla o cocco non costano molto e si mantengono (chiusi) per diverso tempo. Rendeteli disponibili ed entrerete nelle grazie di molti clienti.

A questo proposito, le cose fatte in casa sono sempre molto apprezzate, quindi se avete tempo e voglia, preparate un bel ciambellone o dei biscotti, aggiungeranno quel tocco personale in più che potrebbe fare la differenza.

Poi è importante la varietà del menù, soprattutto se i vostri ospiti arrivano da diversi paesi dell'europa o magari dal nord Italia.
Per tante persone la colazione salata semplicemente non esiste, ma per altre è assolutamente irrinunciabile.

Infine il caffè

L'Italia è la patria del caffè, soprattutto di quello espresso e non ci si può limitare a offrire una banale moka.

Moka
Moka
Per cui attrezzatevi: cialde, capsule, caffè macinato o caffè in chicchi, scegliete la soluzione che fa per voi e poi applicatela.

Non ve ne pentirete.

Come preparare una colazione perfetta nel vostro b&b: di la tua

Inizia la discussione inviando un commento



Scegli il tuo avatar e digita i campi richiesti.

Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente
Avatar utente






Ti è piaciuto questo articolo?
Condividilo sui social network e iscriviti gratuitamente alla newsletter di AGRIBB

Condividi

Newsletter


Seguici


Ricettività: altri articoli