Lago di Vico

Il Lago di Vico è un lago di origine vulcanica sui monti cimini in provincia di Viterbo

Foto di una ragazza con panorama del lago di vico - Viterbo
Foto di una ragazza con panorama del lago di vico - Viterbo
Lago Natura


Un lago immerso nella natura dei monti cimini nel viterbese da visitare per una vacanza in pieno relax ma anche a tutto sport!!

Lago di Vico: Mappa

Lago di Vico: Informazioni

Si trova a sud di Viterbo (circa 13km.) e poco distante da Roma (circa 65km.) ed è un lago vulcanico circondato da aree di grande valore naturalistico, tutte facenti parte della Riserva naturale del lago di Vico.

Visitare i paesi vicini

San Martino al Cimino
Distanza: circa 6 km.
Punti di interesse: L'abbazia

Ronciglione
Distanza: circa 8 km.
Punti di interesse: La rocca

Caprarola
Distanza: circa 9 km.
Punti di interesse: Palazzo Farnese
Non dimenticatevi di assaggiare le nocciole e i tozzetti

Mangiare all'aria aperta

Sulle coste del Lago di Vico sono presenti numerose aree picnic allestite con tavoli, panche e aree barbecue, che, soprattuto nelle calde giornate estite, diventano il luogo ideale nel quale pranzare o fare pic-nic al fresco con famiglia ed amici. E magari, se siete fortunati, incontrerete, come avvenuto a me, anche qualche cinghiale in cerca di cibo.

Foto di un cinghiale al lago di Vico - Ronciglione (VT)
Foto di un cinghiale al lago di Vico - Ronciglione (VT)

Attività sportive sul lago di Vico

Anche gli amanti dello sport non resteranno delusi

Pesca sportiva
Il lago ha una profondità massima di 50 mt., è limpido ed è in buona parte circondato da canneti e vivono nel lago esemplari di lucci, persici reali e ciprinidi.
La pesca ottimale si pratica in barca che per legge deve essere ancorata e si pratica sia la pesca a spinning con artificiali di vario tipo che con esche vive.

Per informazione riporto quelle che, attualmente (giugno 2016), sono le misure minime previste per la cattura:
Luccio: min. cm.40 max 3 capi
Persico reale: min. cm.18 max 25 capi
Coregone: min. cm.30 max 4 capi
Altre specie: libere

Per pescare nel lago di Vico è necessaria la tessera FIPSAS

Correre
Molto amato anche dai runners per i loro allenamenti o per salutari attività di jogging all'aria aperta. Correre infatti tra i freschi e bellissimi boschi rende, per tutti i corridori, lo sforzo dell'attività fisica un modo piacevole di tenersi in forma.

Ad avvalorare questa tesi, specifico che, in queste aree, tutti gli anni in autunno, si svolge la famosa gara "Mezza del lago di Vico", una mezza maratona che costeggia tutto il lago ed a cui, ad ogni edizione, partecipano migliaia di atleti di ogni livello.

Deltaplano e parapendio
Sulla strada che collega San Martino al Cimino alla Cassia Cimina si trova anche una piattaforma di lancio per deltaplano e parapendio con il quale, sia tutti gli amanti di questo sport sia i relativi accompagnatori nonchè i turisti, possono apprezzare pienamente lo stupendo panorama (la foto presente in questa pagina è stata scattata proprio dalla piattaforma).
Un'esperienza senz'altro da provare per chi pratica questi sport ma anche un luogo certamente da visitare anche per i meno temerari che non vogliono provare il brivido del volo.

Foto panoramica del lago di vico dalla piattaforma per il deltaplano - Viterbo
Foto panoramica del lago di vico dalla piattaforma per il deltaplano - Viterbo

Passeggiate in bicicletta
La strada panoramica che percorre il lago in tutta la sua circonferenza (circa 20 km.), oltre che luogo per le maratone e per chi ama correre, rappresenta poi anche un ottimo percorso da fare in bici.
La strada, asfaltata, è almeno per circa la metà, pochissimo trafficata (dal bivio per Ronciglione fino all'incrocio sulla strada provinciale 39), in parte costeggia anche da vicino il lago ed offre anche altri numerosi itinerari da esplorare in mountain bike

Raccogliere funghi
Ok, raccogliere i funghi non è proprio un "attività sportiva" ma, rispettando le regolamentazioni vigenti, può essere per certi versi assimilabile ad uno sport. Tant'è vero che, esplorare i boschi circostanti alla ricerca degli ottimi funghi porcini del posto, è una piacevole abitudine per molti amanti delle passeggiate all'aria aperta e .... per gli amanti del gusto....

Il periodo "buono" per la raccolta è di certo settembre, sopratutto dopo un'abbondante pioggia seguita da giorni di sole. Ma se, pur essendo golosi, siete un po' pigri, potrete acquistarli nei diversi negozi presenti nei paesi vicini e, ve lo dice un cercatore di funghi, anche nelle numerose "bancarelle" che troverete di certo nelle strade vicine.

Spiagge

In estate il lago di Vico è un ottima e molto apprezzata alternativa alla vacanza "balneare".
Non sono tantissime le spiagge a disposizione ma, credetemi, molto belle.
La più "facile" da raggiungere è alla fine della discesa della strada che proviene da Viterbo, passando da San Martino. E' di solito molto pulita e sono presenti anche servizi come ristoranti e bar.

Puoi consultare da questo link l'idoneità alla balneazione del lago sul sito dell'Arpa Lazio

Video: Cinghiale al lago di Vico



Ti è piaciuto questo itinerario?
Condividilo sui social network e iscriviti gratuitamente alla newsletter di AGRIBB

Condividi

Newsletter


Seguici


Altri itinerari vicini